Alla scoperta dei grammofoni antichi
20 Giugno, 2024

I grammofoni antichi, simboli della rivoluzione musicale di fine Ottocento e inizio Novecento, rappresentano uno dei tesori più affascinanti che potrete scoprire alla Fiera Antiquaria di Arezzo. Questi dispositivi, sviluppati dall’inventore tedesco Emile Berliner nel 1887, hanno rivoluzionato il mondo dell’ascolto musicale grazie all’introduzione del sistema di incisione su disco, differenziandosi dai precedenti fonografi a cilindro di Thomas Edison. Oggi, i grammofoni antichi sono oggetti di grande valore per collezionisti e appassionati di antiquariato. La loro manutenzione richiede attenzione e cura, specialmente per preservare l’integrità dei materiali e la funzionalità del meccanismo di riproduzione. Alla Fiera Antiquaria di Arezzo, avrete l’opportunità di incontrare esperti del settore che potranno illustrarvi le tecniche di restauro e conservazione, nonché raccontarvi la storia affascinante di ciascun pezzo. Non perdete l’occasione di ammirare da vicino questi capolavori e, magari, di aggiungere un grammofono alla vostra collezione personale. Vi aspettiamo alla prossima edizione della Fiera Antiquaria di Arezzo, un viaggio nel tempo tra arte, storia e tecnologia.

Leggi anche

L’antiquaria di Luglio

L’Antiquaria di Luglio si avvicina! Sabato 6 e domenica 7 luglio, Arezzo sarà il cuore pulsante dell’antiquariato, del modernariato e del vintage....

Un tesoro di Murano ad Arezzo

Alla Fiera Antiquaria di Arezzo, ogni visitatore può immergersi in un mondo di tesori incantevoli e scoprire oggetti rari e delicati, ideali per...