Il fascino dei tessuti pregiati
8 Aprile, 2022

Anche se potrà sembrarvi strano, abbinare una tovaglia antica e pregiata a ceramiche e stoviglie contemporanee è decisamente una buona idea. Sì perché oggi, le mise en place più sofisticate giocano proprio su accostamenti improbabili, mix and match coraggiosi e insolite scelte di stile, con alcune regole da non dimenticare mai. Uno: mai accostare oro e argento. Due: una tovaglia ben stirata non passa mai di moda, fatta eccezione per il lino. Tre: se piatti e bicchieri sono ricchi e decorati la tovaglia dovrà essere minimal e viceversa. Quattro: spazio alla fantasia! A fine aprile, girando tra i banchi della Fiera Antiquaria di Arezzo, potrete trovare tantissimi tessuti pregiati ideali per una tavola di sicuro effetto. Come le tovaglie ricamate a tombolo, una tecnica preziosa utilizzata oggi anche dalle case di moda più rinomate come Dior. Bellissimi i tessuti ricamati a punto croce, dei colori e delle geometrie più diverse, o quelli traforati a punto antico. Sì ai merletti, antichissima tecnica tessile creata dall’intreccio di fili liberi. Spazio al filet e al buratto, meravigliose e di grande valore artigianale, ideali per realizzare tende, copriletti, lenzuola e tovaglie. E dopo la favolosa edizione di aprile, l’Antiquaria vi aspetta sabato 30 aprile e domenica 01 maggio.

Leggi anche

Teste di Moro tra amore e gelosia

Conoscete l'antica leggenda delle note teste di moro siciliane? Le narrazioni legate a questo iconico oggetto in ceramica sono tante e tutte legate...

L’Antiquaria di Giugno

Vacanziera e spensierata, l'Antiquaria di Giugno è una bellissima occasione per vivere Arezzo e le sue meraviglie circondati da antiquariato,...