Il set da ottico
16 Giugno, 2023

Se oggi, quando ci rivolgiamo all’ottico per un test della vista, veniamo invitati ad avvicinarci a un misuratore ipertecnologico collegato a un computer, in passato le cose non funzionavano così. Questo set da ottico originale ne è la prova. Ogni lente di controllo da optometrista rappresenta una diversa gradazione. Ed ecco quindi che l’ottico avvicinava la lente all’occhio del cliente così da capire quale fosse la gradazione ottimale. Ma quando è stato inventato il primo occhiale da vista? Pare sia stato un monaco a ideare i primi veri e propri occhiali alla fine del XIII secolo. Parliamo di un’invenzione che migliorò la vita di gran parte dell’umanità. I primi occhiali erano costituiti da due lenti montate in dei cerchi in legno o in corno, fissate con un chiodo, che si appoggiavano sul naso. Le prime lenti potevano risolvere solo le difficoltà legate alla vista da vicino e quindi venivano per lo più utilizzate da persone anziane. Dovremo attendere il XV secolo per veder comparire un nuovo tipo di occhiali adatto alla vista da lontano e dunque ideale anche per persone giovani affette da miopia. Ma tornando al nostro oggetto del mese, non trovate che anche la scatola in legno che contiene le singole lenti sia un’opera in sé? Un set da ottico d’antiquariato potrebbe fare bella mostra proprio in un negozio d’ottica ricreando quel romantico fil rouge fra presente e passato. State pensando di acquistarne uno? Venite alla Fiera Antiquaria di Arezzo! Sabato 01 e domenica 02 luglio.

Leggi anche

Teste di Moro tra amore e gelosia

Conoscete l'antica leggenda delle note teste di moro siciliane? Le narrazioni legate a questo iconico oggetto in ceramica sono tante e tutte legate...

L’Antiquaria di Giugno

Vacanziera e spensierata, l'Antiquaria di Giugno è una bellissima occasione per vivere Arezzo e le sue meraviglie circondati da antiquariato,...