Anatomia dell’Antiquaria
15 Settembre, 2023

Stranezze, diavolerie, particolarità… Oltre al suo lato composto e autorevole la Fiera Antiquaria di Arezzo ha un’anima divertente e curiosa, fatta di bizzarrie esilaranti! Pensate a tutti quegli oggetti eccentrici, a cui non riuscite a dare una definizione. Elementi che oggi giudicheremmo strani ma che all’epoca andavano di moda, erano all’ordine del giorno. Questo manichino anatomico e tutte le componenti che lo circondano ne sono una prova. Chissà quanti bambini curiosi sarebbero entusiasti di poter portare a casa un oggetto come questo. Per non parlare di tutti i giocattoli che troverete in Fiera! E poi le ceramiche di cui non si evince la funzione pratica, ma che rimangono pur sempre bellissime. I porta bon bon cari alle dame di corte e alle nonne. Gli antichi attrezzi di mestieri oramai desueti, dimenticati, soppiantati da macchinari di fabbrica e produzioni in serie. Con le sue tante anime la Fiera Antiquaria di Arezzo è adatta a tutti, non solamente agli esperti del settore, ma anche alle famiglie, ai giovani, alle persone in cerca di ricordi e di belle emozioni. Prossimo appuntamento con l’Antiquaria? Sabato 30 settembre e domenica 01 ottobre. Non mancate!

Leggi anche

La bellezza dell’Antiquaria di Aprile

Tovaglie di lino sapientemente esposte, abiti ariosi e leggeri, bauli che ricordano le atmosfere sognanti delle case di campagna e giochi da fare...

Buona Pasqua dall’Antiquaria

In queste giornate pre pasquali vogliamo condividere con voi alcune curiosità su degli oggetti di grande fascino che potreste trovare in Fiera e...