Porcellana: il fascino di arredare in stile vintage
16 Settembre, 2022

Le ceramiche e le porcellane d’antiquariato, modernariato e vintage hanno un fascino particolare. Oggi come ieri le creazioni d’autore sono il fiore all’occhiello di un interior design ricercato, attento ai dettagli e desideroso di stupire. Ed è proprio in linea con le ultime tendenze che vogliamo parlarvi di questi piccoli elementi decorativi da inserire su una mensola o tra gli scaffali della vostra libreria. I primi in Europa ad avere successo nella produzione della porcellana sono stati gli artigiani della Sassonia che per molto tempo custodirono il segreto. Poi la tecnica fu scoperta e la porcellana si diffuse in altri Paesi. In Italia produzioni pregiate e di grande successo furono Ginori e Capodimonte. Altri nomi della porcellana d’antiquariato sono Sevrès e Limoges. Grazie ai molteplici stili e alle metodologie artigianali che si sono succedute nel tempo, alla Fiera Antiquaria di Arezzo potrete contare su un’ampia scelta di statue e oggetti decorativi in ceramica e porcellana come vasi, candelabri e ferma libri. Non trovate anche voi che le ballerine di questa immagine siano bellissime?! La Fiera Antiquaria vi aspetta sabato 01 e domenica 02 ottobre tra le vie del centro storico di Arezzo.

Leggi anche

Teste di Moro tra amore e gelosia

Conoscete l'antica leggenda delle note teste di moro siciliane? Le narrazioni legate a questo iconico oggetto in ceramica sono tante e tutte legate...

L’Antiquaria di Giugno

Vacanziera e spensierata, l'Antiquaria di Giugno è una bellissima occasione per vivere Arezzo e le sue meraviglie circondati da antiquariato,...